Progetto ´InvestInRete´

Stampa  Progetto ´InvestInRete´
Invia ad un amico  Progetto ´InvestInRete´

Il PROGETTO

 

Il progetto "InvestInRete" persegue l’obiettivo di promuovere la naturale creazione di reti tra imprese in particolare incentivando il ricorso al nuovo istituto giuridico del contratto di rete, che consente a ciascun operatore economico di mantenere la propria autonomia, condividendo conoscenze e obiettivi strategici con le altre aziende della rete.

 

Nell’attuale contesto economico, il contratto di rete - ancora poco utilizzato nella Regione siciliana, che conta ad oggi solo 194 imprese coinvolte in contratti di rete - si presenta come uno strumento innovativo, idoneo a mantenere e incrementare la competitività del sistema economico locale e a favorire l’avvio di nuove iniziative di collaborazione produttiva, orientate all’innovazione, alla crescita e all’internazionalizzazione.

 

L'intento è appunto quello di superare il gap del limite dimensionale e strutturale, che caratterizza la gran parte delle piccole e medie imprese, spesso prive di adeguate risorse finanziarie, manageriali e organizzative e della capacità di valorizzare il proprio patrimonio innovativo e di esperienza, per favorire in tal modo l’innovazione e l’accesso a nuovi mercati. Il progetto mira pertanto ad offrire un servizio di prima assistenza e di orientamento alle imprese dei settori di volta in volta individuati (es. turismo, agroalimentare, energia, manifatturiero, ecc.), che manifestino interesse ad approfondire finalità, contenuti e modalità attuative del contratto di rete.
 

AZIONI PREVISTE

 

Il Progetto "InvestInRete" prevede di sviluppare:

 

  1. attività di informazione e formazione sulla disciplina del contratto di rete e sui vantaggi derivanti dal suo utilizzo, attraverso l’organizzazione di seminari e incontri formativi, la segnalazione di bandi e di opportunità - in ambito regionale, nazionale ed europeo - per la creazione e il consolidamento di aggregazioni in forma stabile tra imprese;
  2. analisi e individuazione dei principali settori di attività in cui poter sviluppare potenziali filiere e/o aggregazioni di reti di imprese che operano nel territorio di Caltanissetta (analisi dell'offerta integrata di servizi per l’accesso ai mercati, anche esteri; razionalizzazione dei costi; scambio e accrescimento di conoscenze e competenze, ecc.);
  3. raccolta e diffusione della normativa di riferimento e delle informazioni e best practices inerenti ai contratti di rete stipulati e operativi a livello regionale e nazionale, all’interno di una banca dati gestita da Confindustria Centro Sicilia e condivisa all’esterno;
  4. organizzazione di un team work di esperti finalizzato, a seconda delle esigenze e delle richieste presentate, a fornire una prima assistenza e consulenza funzionale alla valutazione/effettiva predisposizione di uno o più contratti di rete tra imprese disponibili ad attivare un’aggregazione in uno dei settori prescelti.

Si allegano di seguito le comunicazioni e le circolari di Confindustria Centro Sicilia in tema di agevolazioni fiscali in favore delle reti di impresa: